Cibo e Vino Festival

Vi aspettiamo il 25 Agosto 2023 alle ore 21:00 al “Cibo&Vino Festival”

Una serata in cui i vini del nostro territorio incontrano, music, arte e cibo.

Come funziona:
Saranno presenti 10 aziende vitivinicole per una degustazione itinerante tra le nostre bancarelle.

Durante la serata musica dal vivo con i Crashtuna band e mostra dei quadri dell'artista Rosaria Di Maggio 

Gli assaggi di cibo comprenderanno: formaggio e miele, busiate al basilico con ragù di pesce spada, pomodorini ciliegino e menta, sfincione, focacce con verdure, panini con salsiccia, street food, panini con pulled pork, panini con milza, anguria e piccola pasticceria siciliana dei maestri pasticceri di "Zuccaro".

Inoltre quest'anno avremo il piacere di ospitare tra le nostre bancarelle: il relatore del Club Amici del Toscano Paolo Troìa che presenterà una degustazione dei famosi sigari italiani e di Orlando Caffè che ci farà degustare i suoi distillati e liquori.

Importante:
La serata si svolgerà all’aperto sul prato vi consigliamo di indossare qualcosa di comodo!

Prezzo:
€30,00 (calice degustazione in omaggio)

Per info e prenotazioni:
334 8982818

 

LE AZIENDE VITIVINICOLE:

Augustali è in Sicilia tra le province di Trapani e Palermo al centro del Golfo di Castellammare nella parte più fertile di Bosco Falconeria tra Alcamo e Partinico, territorio tanto caro a Federico II di Svevia. I vigneti e gli uliveti di famiglia si estendono per dodici ettari nel dolce paesaggio collinare che scende verso il mare, una volta chiamato “il giardino” perché terra fertile e suggestiva, la cantina di vinificazione riprende la forma quadrata del tipico baglio siciliano. Racchiude in sé tutta la filosofia aziendale.

Dall’interpretazione di un territorio unico nascono i vini Augustali

Tenute Orestiadi è una realtà della Valle del Belìce che coniuga nel suo agire quotidiano vino e arte, attraverso la valorizzazione dei varietali autoctoni e la collaborazione con prestigiosi istituti di Alta cultura.

Terre di Gratia è il sogno realizzato di Gaspare e Rosario Triolo, quinta generazione di produttori viticoli e olivicoli di Camporeale, in provincia di Palermo, nel cuore della Sicilia occidentale. Rispetto della tradizione, sostenibilità ambientale e innovazione: sono questi i principali valori alla base della produzione dei vini DOC Sicilia e degli oli extra vergine di oliva, prodotti da agricoltura biologica, utilizzando energie rinnovabili e confezioni a basso impatto ambientale.

 

Mater Soli è impegnata nella valorizzazione vitivinicola del territorio trapanese con l’obiettivo di dare un’impronta caratteristica ai vini che ne derivano. I vigneti da cui le uve vengono selezionate si estendono per 45 ha in diverse tenute della Sicilia occidentale particolarmente vocate alla coltivazione della vite: Alcamo, Castellammare del Golfo, Salemi, Segesta e Trapani. La diversità degli areali dove le nostre viti crescono è il punto di forza che caratterizza la qualità del prodotto coltivato a diverse altitudini che vanno dai 160 ai 600 metri s.l.m. concorrendo a creare un vantaggioso e differenziato microclima.

Asta fondata alla fine dell’Ottocento, si trova nel territorio di Partinico (PA) in contrada Bosco Falconeria, vede inizialmente una predominanza di vigneti, uliveti, frutteti e grani. Negli anni molti sono stati i cambiamenti sia di estensione che colturali, e l’Azienda ad oggi si estende per una superficie di 14 ettari, di cui ben 11 coltivati a vigneti. Nel 2019, per opera di Nino pronipote dei fondatori, l’Azienda Asta ha iniziato a imbottigliare una piccola parte del Catarratto prodotto dando vita all’etichetta Majò e successivamente all'etichetta Niros. L’idea di imbottigliare nasce dal desiderio di ridare il giusto valore ai prodotti di questa terra,
troppo a lungo dimenticati, sposando la filosofia della coltivazione biologica (l’azienda ottiene la certificazione nel 2015) al fine di rispettare l’ambiente e promuovere il territorio. L’Azienda sorge su una collina da cui si ammira il Castello di Calatubo e lo splendido Golfo di Castellammare, da San Vito Lo Capo a Punta Raisi.

Di Legami sorge in contrada Berlinghieri e Zafarana, nell’agro trapanese e si estende per circa 100 ettari, di cui 45 vitati, su lievi colline a 350 m. s.l.m. La famiglia da tre generazioni è impegnata nella coltivazione e nella valorizzazione dei vitigni autoctoni, su tutti Grillo, Inzolia, Nero D’Avola e Perricone, con una particolare attenzione anche agli alloctoni come Chardonnay e Syrah. L’obiettivo è sempre stato quello di creare prodotti di alta qualità, potenziando l’equilibrio entomologico in vigna, microbiologico e biochimico del suolo, favorendo dunque la biodiversità ed esaltando le caratteristiche del territorio trapanese. La guida tecnica è affidata all’enologo Sebastiano Polinas che “accompagna” i vini biologici nel proprio percorso di crescita, di valorizzazione e maturità, nel pieno rispetto del territorio, dei vitigni coltivati in azienda e di tutti gli enoamatori che scelgono i vini della cantina Di Legami.

 

Antonello Cassarà esprime al meglio la produzione dei vini di alta qualità dell’Alcamo Doc. La produzione unisce tradizioni vinicole con nuovi saperi e tecniche di un tempo con moderne tecnologie. Un sogno che attraversa tre generazioni, cominciato sin dai primi del Novecento con il nonno Rocco che si dedicò alla promozione e alla commercializzazione del Bianco Alcamo trasmesso a Nicolò che avviò la sua attività vitivinicola negli anni ’30 con la costruzione della cantina e realizzato nel 2007 con Antonello, agronomo, attuale titolare dell’azienda. È ad Alcamo, città di grande tradizione enologica, nota per la produzione del Bianco, che l’azienda Cassarà produce autentici vini siciliani. I vigneti si trovano nelle colline del territorio dell'Alcamo DOC, nella Sicilia nord-occidentale, e vengono coltivati con grande perizia, amore e nel rispetto assoluto della natura per non alterarne l’equilibrio.

Cantina sociale S. Antonio fondata nel 1970 in Alcamo, opera su un territorio ad altissima vocazione vitivinicola. Sulle colline che circondano il paese vengono coltivate uve autoctone e varietà internazionali che hanno trovato nel microclima locale le condizioni ideali per la loro migliore espressione. Le uve, conferite esclusivamente dai soci della cooperativa, sono lavorate con attenzione alla qualità che si traduce nella ricerca dell’equilibrio tra moderne tecniche di vinificazione e rispetto delle tradizioni.

Feudi Imperiali azienda vinicola si estende nell'agro collinare di Salemi nella tenuta di Torretta. Oggi sono i fratelli Dario e Mauro Vilardi a dirigere l'attività produttiva curando l'intera filiera agroalimentare che dalla coltivazione delle uve conduce fino al confezionamento e alla commercializzazione dei vini.

Candido Vini Camporeale - Artigiani del Vino.  I vigneti di proprietà della famiglia Candido si estendono per venti ettari; distano da Camporeale due chilometri e ricadono in Agro di Camporeale e Agro di Monreale. Le varietà vitivinicole sono a bacca rossa (Nero d’Avola, Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot) e a bacca bianca (Catarratto, Grecanico, Grillo e Inzolia). L’amore per la natura spinge la famiglia Candido ad utilizzare metodologie di lavorazione delle uve che rispettino il più possibile i profumi e i sapori dei frutti della terra. L’impegno della cantina è tutto riversato nella coltivazione biologica e nel trattamento delle uve che ricorda l’antica cultura rurale del vino in questa terra.

Caffè Orlando:"Non è tanto quello che facciamo, ma quanta passione e dedizione mettiamo nel farlo". È questo il loro motto da cui tutto ha inizio, il motore che li spinge ogni giorno a fare sempre meglio. Rapporti umani e un’organizzazione solida a sostegno di valore e competitività. Un approccio dinamico che parte dalla tradizione per offrire sempre prodotti nuovi e competitivi.

 

Club Amici del Toscano - Paolo Troìa Nato nel 1975, Paolo vive e lavora a Palermo ed è giornalista pubblicista per un'emittente televisiva giornalistica regionale. La sua passione per il fumo lento nasce circa 7 anni fa quando, di punto in bianco, spenta la sigaretta decide di dire stop al fumo. Paolo però non vuol rinunciare alla manualità, a quei momenti di intimità. È così che decide di prendere in mano un ammezzato all'anice. È in quel momento che comincia la sua esplorazione del mondo del sigaro: un viaggio guidato dai sensi che lo porta in un turbinio di profumi, aromi e retrogusti. Paolo comincia a provare sigari più impegnativi e, nel tempo, inizia a partecipare ad eventi a loro correlati. Nel 2012, spontaneamente, si iscrive al Club Amici del TOSCANO® e due anni dopo ne diventa Relatore. Da allora, sposa la scuola della fumata alla maremmana e diventa cultore del fumo lento, tanto che nel 2013 si addentra anche nel mondo della pipa, fino a diventare vice-presidente del primo Club del sud Italia a lei dedicato.

Fior di Pasta Pastificio Artigianale azienda leader nel settore dal 2004 nella produzione di pasta fresca, aromatizzata, ripiena e secca rigorosamente trafilata al bronzo, utilizzando solo farine d'eccellenza 100% grano duro Siciliano prodotto dal territorio. L'esperienza ventennale di Dorotea Leone nel settore, porta alla creazione di diversi formati di pasta oltre ai più comuni, arricchendo la conoscenza e la diffusione nazionale ed internazionale dei nostri prodotti ai migliori chef che negli anni hanno sempre di più apprezzato il loro prodotto. Tra le paste più particolari saranno presenti nei nostri stand i scialatielli finocchietto e curcuma, i paccheri al rosmarino e le busiate al basilico che degusterete tra le nostre bancarelle.

Zuccaro food, sweets & coffe - “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni”…questo è il motto di Zuccaro un nuovo progetto che nasce dal desiderio di fare diventare realtà il sogno di creare colazioni, pause caffè e tanti altri momenti di felicità!

 

 

Altri Eventi in Programma